Queste 9 posizioni per dormire possono risolvere o alleviare specifici problemi di salute

La posizione che assumiamo durante il sonno può fare la differenza

Il sonno ed il riposo sono elementi essenziali per il benessere individuale. Dormire nel modo giusto non solo permette di ricaricare le batterie, ma aiuta anche a prevenire o, alleviare, alcuni disturbi.

E di conseguenza a far fruttare al meglio le ore di riposo.

Vediamo quindi insieme quali sono le posizioni per dormire in maniera corretta e per portare beneficio a tutto l’organismo.

9 posizioni per dormire e per alleviare specifici disturbi di salute

1- Bruciori di stomaco

9 posizioni per dormire: bruciori di stomaco

Quando il bruciore di stomaco infastidisce e disturba il riposo, la giusta posizione per dormire nel modo giusto è quella sul lato sinistro. Si evita, in questo modo, che il reflusso aumenti e, di conseguenza, il bruciore di stomaco.

2- Disturbi digestivi

Disturbi della digestione

Per evitare disturbi digestivi, magari dopo una cena abbondante, si consiglia di dormire sempre sul lato sinistro. Questo perché lo stomaco è proprio sul lato sinistro, e questa posizione agevola la gravità e la digestione

3- Dolori al collo

Dolore al collo

L’immagine mostra come dormire nel modo giusto per alleviare dolori al collo. A seguito di uno sforzo o semplicemente come conseguenza dello stress. Mettere un asciugamano proprio dietro al collo, o nella federa del cuscino, per creare un supporto tra la nuca e la parte dolorante.

4- Dolore pelvico

Dolore pelvico

Un cuscino sotto le ginocchia è l’accorgimento migliore per riposare al meglio quando la fase pre ciclo arreca dolore.

Riposare correttamente allevia stress e dolore

5- Ipertensione

9 posizioni per dormire: ipertensione

Quando l’ipertensione crea disturbi tra le 9 posizioni per dormire più indicate, è bene assumere quella riportata nella foto. Dormire a pancia in giù permette di diminuire in modo significativo la pressione sanguigna, ed aiuta a riposare e riprendere energia.

6- Sinusite

9 posizioni per dormire: sinusite

Durante la stagione invernale problemi di raffreddamento e di sinusiti sono all’ordine del giorno. Rialzare il capo evita che la congestione dei seni nasali provochi dolore e impedisca un riposo ottimale.

7- Cefalee e mal di testa

Mal di testa

Quando ci si corica con il mal di testa la posizione che si assume può addirittura peggiorarne i sintomi. Alle volte infatti tenere il collo piegato può aumentare lo stato di dolore e fastidio. Per dormire meglio ecco che avvolgere il capo con più cuscini può essere la soluzione giusta.

8- Mal di schiena

Mal di schiena

Quando il mal di schiena disturba il riposo un accorgimento molto valido per riuscire a dormire meglio è quello mostrato nell’immagine. È importante posizionare un cuscino sotto le ginocchia e un asciugamano sotto la curva della schiena.

9- Dolore alla spalla

Dolore alla spalla

Per riposare in modo adeguato quando si ha dolore alla spalla è utile dormire sul lato che non ha dolore. Avendo l’accortezza di piegare leggermente le gambe e tenere un cuscino appoggiato al petto ed uno tra le ginocchia.

Potrebbe inoltre interessarvi leggere:

Back to top button
Close
Close