Tre ricette per preparare l’ammorbidente fatto in casa

Naturale, economico e privo di sostanze tossiche: ecco come preparare l'ammorbidente

Un prodotto indispensabile nelle nostre case, utile soprattutto per ammorbidire i tessuti durante i lavaggi in lavatrice. Ma molto inquinante ed anche costoso. Ecco quindi per voi tre semplici ricette per preparare l’ammorbidente fatto in casa.

Con i nostri consigli potrete evitare di utilizzare un prodotto contenente sostanze chimiche che causano reazioni sulla pelle, senza però rinunciare ad un bucato morbido e profumato.

Ammorbidente fatto in casa preparato con ingredienti naturali

Per queste 3 preparazioni vi serviranno solamente ingredienti naturali ed economici, che sicuramente avrete già a disposizione all’interno delle vostre case.

BICARBONATO E SALE:

Due semplicissimi ingredienti che uniti danno vita ad un prodotto efficace di cui non potrete più fare a meno.

Ingredienti:

  • 50 g di bicarbonato di sodio
  • 300 g di sale
  • 20 gocce di olio essenziale a vostro piacimento

Il procedimento è molto semplice. Non dovrete fare altro che versare tutti gli ingredienti in un contenitore con coperchio in quest’ordine: sale, olio essenziale e bicarbonato.

Prima del risciacquo inserire 3 cucchiai del composto opportunamente mescolato. Effetto garantito!

ACETO:

Si tratta dell’ingrediente naturale usato maggiormente al posto dell’ammorbidente. Economico ed efficace al 100% ha proprietà deodoranti, detergenti e ammorbidenti.

ammorbidente fatto in casa

Ingredienti:

  • 5 litri di aceto
  • 40 gocce di olio essenziale

Inserite i due ingredienti in un contenitore dotato di coperchio e mescolate energicamente. L’aceto è in grado di esaltare particolarmente i capi scuri e di eliminare le macchie di sudore dai vestiti bianchi.

Non è dannoso per la lavatrice, al contrario dei prodotti commerciali, e facilita l’eliminazione di calcare, muffa e residui di sapone.

L’ammorbidente a base di aceto va inserito nell’apposita vaschetta poco prima del risciacquo. Dosatelo bene: una tazza per carichi più grandi, mezza per quelli più piccoli.

LAVANDA:

L’ultima delle ricette proposte prevede l’utilizzi di aceto, bicarbonato e olio essenziale alla lavanda.

Ingredienti:

  • 20 gocce di olio essenziale alla lavanda
  • 1 litro di aceto
  • 80 g di bicarbonato

Ricordatevi di mescolare prima l’aceto e il bicarbonato e solo successivamente di aggiungere le gocce di olio essenziale.

Aggiungere 2 cucchiai per un carico minore e 8 per carichi invece più grandi. La lavanda offre benefici rinfrescanti, rilassanti e tonificanti ed inoltre dona un bucato particolarmente profumato.

Fateci sapere nei commenti se conoscete altre ricette per preparare l’ammorbidente fatto in casa, oppure se avete provato una di queste tre.

In quest’ultimo caso, non mancate di farci sapere se siete rimasti soddisfatti dell’effetto finale.

Leggi anche:

Loading...
Back to top button
Close
Close