Ballare cancella i segni dell’invecchiamento nel cervello

Una nuova ricerca scientifica ha dimostrato che ballare cancella i segni dell’invecchiamento nel cervello. Non ci credete? Continuate la lettura.

L’età è solo un numero? Per molte persone la risposta è affermativa, anche se di sicuro non si può negare il fatto che ad un certo punto della nostra vita il cervello inizi ad invecchiare.

Ballare cancella i segni dell’invecchiamento nel cervello

Con l’avanzare dell’età, circa il 40% degli ultrasessantenni subisce in qualche modo una perdita di memoria.

Inoltre oltre al normale processo di invecchiamento, alcune patologie come l’Alzheimer influiscono negativamente sul nostro apparato nervoso.

Studi recenti hanno dimostrato che l’esercizio fisico, in particolare il ballo, non solo aiuta a mantenere in forma il nostro corpo, ma anche il cervello.

Ballare

In particolare uno studio pubblicato sulla rivista “Frontiers in Human Neuroscience”, ha dimostrato che la danza, confrontata ad altre attività fisiche, risultava particolarmente efficace nell’invertire il processo di invecchiamento del cervello.

Danzare per il cervello

Ti piace ballare? Da oggi a quanto pare ti piacerà ancora di più, visto che questa particolare attività è in grado di migliorare la funzionalità del nostro cervello in molti modi.

La danza infatti è uno strumento potente che consente nuove sfide per il nostro organismo.

Lo studio effettuato da “Frontiers in Human Neuroscience”, si è svolto in 18 mesi e ha confrontato la danza con generi diversi come Jazz e latino-americano, con esercizi tradizionali.

Il team di ricerca ha scoperto che negli individui con un’età media di 68 anni la loro struttura cerebrale apportava notevoli miglioramenti dopo aver partecipato a coreografie di danza settimanali.

Il risultato è a dir poco eccitante, infatti l’aumento percepito nella zona dell’ippocampo del cervello conseguente al ballo è incredibile, visto che questa zona è principalmente conosciuta per incorrere in declini legati all’età.

Si tratta sicuramente di un’ottima notizia per tutti coloro che soffrono di malattie devastanti come l’Alzheimer.

Gli altri benefici

Encefalo

Lo studio non si è fermato solo ai benefici per il sistema nervoso, ma ha anche elencato i vantaggi per il resto del corpo.

Il ballo aumenta la resistenza e l’equilibrio, che è un elemento fondamentale per la sicurezza di una persona anziana.

Il ballo combina la forma fisica aerobica, le abilità senso-motorie e le esigenze cognitive, in più le probabilità di farsi male sono a dir poco minime.

Ecco perché la danza risulta essere un’attività così utile e vantaggiosa, soprattutto a livello cerebrale. E’ arrivato il momento per iniziare a praticare questa divertente attività, con la consapevolezza che il cervello vi ringrazierà in seguito.

Leggi anche:

Loading...
Back to top button
Close
Close