Un batuffolo di cotone nell’ombelico elimina tosse e febbre

Sapete che esiste un antico rimedio della nonna in grado di eliminare tosse e febbre? Vi basterà mettere un batuffolo di cotone nell’ombelico.

E’ una frase tormentone ma completamente vera: non ci sono più le mezze stagioni: prima caldo, poi freddo, poi di nuovo sole. Il clima perfetto perché virus, influenze e malanni di stagione, continuino a danneggiarci.

Un batuffolo di cotone nell’ombelico elimina tosse e febbre

Senza dovere ogni volta riempirci di antidolorifici, aspirine e farmaci in generale, ecco un favoloso rimedio per debellare raffreddamenti, tosse e febbre.

Siamo portati, ai primi sintomi di malanni, a riempirci di medicine.

Pur consapevoli che, a lungo andare, questi prodotti danneggiano il nostro corpo e la sua capacità di reagire alle malattie.

Sarebbe invece ora di sperimentare valide soluzioni naturali per riprenderci da emicranie, raffreddamenti, ma anche da dolori mestruali e cervicali.

Vediamo quindi questa semplice ed efficace soluzione per combattere malanni e malesseri di stagione.

Mettere un batuffolo di cotone imbevuto di alcol per un paio d’ore sull’ombelico

La soluzione non proviene, come molte altre tecniche naturali, da fonti mediche ufficiali, ma i risultati sono incredibili.

Sembra che la spiegazione più plausibile derivi dal fatto che l’ombelico è la zona nevralgica del corpo umano.

Ovvero quella che ha ricevuto linfa vitale e sostentamento, una sorta di ” ombelico del mondo”.

Ecco perchè ai primi sintomi di influenza, raffreddamento, emicrania, mal di stomaco, applicare un batuffolo di cotone impregnato di alcol sull’ombelico, dà i suoi frutti immediatamente.

Rimarrete stupefatti dal sollievo che riceverete.

E potrete tranquillamente consigliarlo ad amici e conoscenti.

Non dimenticate però, di condividere!

Leggi anche:

Back to top button
Close
Close