4 trucchi per eliminare il cattivo odore dall’impianto idraulico

4 semplici trucchi per eliminare il cattivo odore dall'impianto idraulico. La soluzione ad un fastidioso problema casalingo

Il cattivo odore dell’impianto idraulico può essere un problema molto fastidioso e spiacevole, e soprattutto difficile da debellare.

Ecco quindi 4 consigli molto semplici da attuare, per liberarvi definitivamente di questa scocciatura. Gli ingredienti che vi serviranno sono facili da reperire e economici.

Cattivo odore dall’impianto idraulico? Ecco come liberarvene

Se c’è qualcosa che può portare via la piacevole esperienza in cucina, è il cattivo odore proveniente dallo scarico, anche perché non è sempre di facile risoluzione.

I cattivi odori provenienti dallo scarico della cucina sono generalmente causati da residui di cibo. Quando si lavano i piatti , gli scarti si incastrano nei tubi e col passare del tempo producono quell’odore orribile.

Ma non solo, anche batteri e funghi causano questi odori sgradevoli e si moltiplicano all’interno delle tubazioni.

Il modo più semplice per risolvere questo problema è utilizzare prodotti per la pulizia commerciali. Tuttavia, hanno due svantaggi principali: in primo luogo, puliscono i tubi ma corrodono anche le tubature domestiche se utilizzate regolarmente.

Inoltre, emettono gas e odori ai quali alcune persone possono essere sensibili. Colpiscono specificamente le persone che hanno allergie o asma.

cattivo odore impianto idraulico

Vogliamo quindi suggerirvi 4 semplici trucchi per liberarvene definitivamente

ACQUA, ACETO E BICARBONATO DI SODIO

Tutto ciò che serve per questo metodo è mezzo litro di acqua calda, un po’ di aceto e bicarbonato di sodio.

Ecco i passaggi che dovresti seguire:

  • Aggiungi l’acqua in una ciotola insieme a 200 millilitri di aceto.
  • Aggiungi 100 grammi di bicarbonato di sodio.
  • Vedrai una reazione chimica in atto . Quindi versa immediatamente il composto nello scarico.
  • Trascorsa mezz’ora, aggiungi un litro di acqua bollente.

Come puoi vedere, questo è un modo economico e semplice per sbarazzarsi dei cattivi odori provenienti dallo scarico della cucina. Puoi anche usarlo per lavandini e servizi igienici puzzolenti.

GHIACCIO, SALE E LIMONE

No, non faremo un cocktail mentre aspetti che il tuo scarico smetta di puzzare. Usa ghiaccio e sale per rimuovere i residui di cibo che rimangono bloccati nello scarico.

Come? È facile: getta alcuni cubetti di ghiaccio e sale grosso nello scarico. Esegui lo smaltimento. Ripetere se necessario e infine aggiungere alcune bucce di limone per dare un profumo di agrumi allo scarico.

ACQUA E LIEVITO

Questa combinazione di solito ha risultati molto buoni. Tutto ciò che serve è un po’ di acqua e lievito.

  • Porta a ebollizione una tazza d’acqua. Aggiungi un pacchetto di lievito e lascialo sciogliere.
  • Versa questa miscela nello scarico della cucina e lasciala agire tutta la notte. Questo trucco semplice ed economico può essere utilizzato anche nei bagni e nella lavanderia.

BICARBONATO E ACETO BIANCO

Questo è simile alla prima opzione, ma il processo è leggermente diverso. Versa una tazza di bicarbonato di sodio nello scarico mentre è asciutta e assicurati di utilizzare una nuova confezione.

Aggiungi un po’ di aceto bianco, che inizierà immediatamente a schiumare. Dopo 15 minuti, far scorrere dell’acqua del rubinetto nello scarico. Questi semplici passaggi elimineranno tutti i cattivi odori dallo scarico della cucina.

Leggi anche:

Loading...
Back to top button
Close
Close