Come pulire la lavatrice in modo naturale ed ecologico

Ecco i consigli migliori per avere una lavatrice sempre nuova e funzionante

Non sapete come pulire la vostra lavatrice in modo naturale ed efficace? Niente paura, seguite i nostri consigli e tornerà come nuova!

La lavatrice è una macchina indispensabile in tutte le case e data la sua utilità è veramente impossibile farne a meno. Ma come fare per far sì che anche dopo qualche anno sia sempre al massimo della sua efficienza?

Consigli utili su come pulire la lavatrice evitando la formazione di muffa, calcare e residui di detersivo

Un uso frequente della lavatrice porta inevitabilmente a lungo andare, alla formazione di muffa, ruggine, calcare e anche di residui dei detersivi.

In commercio esistono molti prodotti che si occupano della pulizia della lavatrice, ma sono composti da prodotti chimici dannosi per l’ambiente ma anche per la nostra salute.

Di seguito troverete quindi dei trucchi molto utili e semplici che vi aiuteranno a prendervi cura della vostra lavatrice senza danneggiarla e senza inquinare l’ambiente.

BICARBONATO:

Riempite la lavatrice di acqua calda e versate 200 gr di bicarbonato. Fate partire il ciclo di lavaggio e ripetete per almeno 2 volte se desiderate risultati migliori.

ACETO:

come pulire la lavatrice

Come nel caso precedente , riempite la lavatrice di acqua calda e versateci 250 ml si aceto bianco, che possiede proprietà antibatteriche in grado di eliminare cattivi odori e muffa. Attivate quindi il normale ciclo di lavaggio.

LIMONE E ACQUA OSSIGENATA:

Si tratta un rimedio molto efficace in caso di muffa. Versate 250 ml di acqua ossigenata e il succo di un limone nella vaschetta dei detersivi. Avviate un normale ciclo di lavaggio.

Guarnizioni, filtro e vaschette del detersivo: consigli di pulizia

Un errore che si tende spesso ad effettuare quando si parla di pulizia della lavatrice riguarda le guarnizioni, il filtro e le vaschette del detersivo.

Queste parti così essenziali della macchina vengono molto spesso dimenticate con il risultato di ottenere un bucato ingrigito e maleodorante.

Ecco quindi come prendersi cura anche di filtri guarnizioni e vaschette. Gli ingredienti che vi serviranno sono:

  • Aceto bianco
  • Bicarbonato di sodio
  • Olio essenziale profumato

Come pulire la lavatrice che puzza?

Si tratta di un’operazione che potrete effettuare circa una volta al mese. Ecco le indicazioni:

  • Versate nel cestello 2 litri di aceto diluito con l’acqua
  • Aggiungete una decina di gocce dell’olio essenziale che preferite
  • Avviate un programma lungo che utilizza una temperatura superiore ai 60°
  • Volendo potete aggiungere un cucchiaio di bicarbonato

Pulire la guarnizione, il cestello e la vaschetta

Seguite le nostre indicazioni:

  • versare un bicchiere di aceto  bianco nel cassetto del detersivo
  • avviate il ciclo di lavaggio per alcuni minuti e poi mettete la lavatrice in pausa per un’ora
  • riavviare il programma impostato fino alla fine
  • Smontate il cestello e pulitelo sotto l’acqua corrente con l’aiuto di uno spazzolino da denti
  • La stessa operazione effettuatela per il filtro (almeno una volta al mese) e per le guarnizioni

Leggi anche:

Loading...
Back to top button
Close
Close