Dopo 13 anni ritrova l’ anello di fidanzamento perduto. Indovinate dove?

Una donna ritrova dopo molti anni l’anello di fidanzamento che credeva ormai perduto per sempre. E il merito ... è di una carota!

La tradizione dell‘anello di fidanzamento sembra essere ormai perduta, ma rimane per alcuni, un gesto ricco di significato e di valore.

Ecco perchè la storia che andiamo a raccontare ha qualcosa di incredibile!

Una donna ritrova l’anello di fidanzamento della suocera direttamente incastonato in una carota! Ma scopriamo insieme l’accaduto.

Storia di un anello e del giardino di Colleen e Brian

Come tante coppie che amano coltivare il proprio orticello, anche Collenn e Brian dedicano cure e attenzioni al proprio. Seguono così, le tradizioni contadine dei genitori di Brian.

Infatti la coppia ha continuato a vivere nella casa nella quale l’uomo è cresciuto e a prendersi cura del piccolo orto che negli anni ha saputo conservare cosa? Un anello di fidanzamento!

Un piccolo monile che, nella tradizione anglosassone, mantiene un valore simbolico molto alto.

Il ritrovamento dell’anello

Dopo 13 anni ritrovano il simbolo dell’amore

Vediamo quindi insieme come sono andati i fatti.

Una sera Colleen, come tante altre sere, intenta a cogliere l’ insalata si trattenne nell’orticello della casa un po’ più a lungo.

Ci sarebbero stati ospiti, così voleva preparare qualcosa che desse loro la sensazione di cibo fresco e coltivato con le proprie mani.

All’improvviso, mentre stava raccogliendo alcune carote, la sorpresa inaspettata!

Un anello d’oro era perfettamente incastonato in una di queste!

Colleen trattenne a stento la meraviglia e corse in casa da Brian per raccontargli l’accaduto.

Fu in quel momento che l’uomo ricordò un episodio accaduto molti anni prima e che riguardava proprio l’anello di fidanzamento della sua mamma.

Infatti Mary, la mamma di Brian, aveva l’abitudine di cucinare i prodotti del piccolo orto e una sera si accorse di aver perso proprio lì il regalo del marito.

Prima che egli rincasasse aveva chiesto aiuto al figlio, ma dell’anello perso tra insalata ed ortaggi, nemmeno l’ombra!

Così la donna, per non dare un grosso dispiacere al marito, era andata in gioielleria a comprarne uno che, in qualche modo, assomigliasse a quello smarrito.

Il monile ritrovato

Il valore di un ricordo

Il vecchio Norman, da buon americano country, non aveva mai notato che l’anello della moglie Mary era diverso rispetto a quello del fidanzamento.

È abitudine infatti, ancora oggi, che questo oggetto mantenga la stessa importanza delle fedi nuziali, e che si tenga al dito anche dopo le nozze.

Così, anche se Mary aveva smarrito l’originale, continuò ad indossarne uno per mantenere vivo il ricordo di quando Norman le aveva chiesto di sposarlo.

Ecco perchè il ritrovamento, da parte di Colleen dell’anello di fidanzamento originale, è stato salutato con grande gioia e commozione dalla madre di Brian.

Norman invece non è più tra loro, ma lo immaginiamo ridere divertito… lassù tra le nuvole.

Potrebbe interessarvi leggere:

Loading...
Back to top button
Close
Close