Come effettuare un semplice esercizio blocca vertigini

Con questo semplice esercizio blocca vertigini riuscirete a far passare i capogiri nel giro di pochissimi secondi.

Le vertigini sono degli episodi piuttosto comuni, che capitano almeno a tutti nella vita.

Esercizio blocca vertigini

Si manifestano tramite:

  • Sensazione di svenimenti
  • Vista offuscata
  • Mancanza di equilibrio
  • Giramenti di testa
  • Impressione che l’ambiente ruoti

Si tratta di episodi estremamente fastidiosi, che possono causare anche vomito, nausea, tachicardia e altri stati fisici poco piacevoli.

Solitamente si tratta di episodi che durano pochi minuti, anche se nei casi più complessi si arriva anche a mezzora.

Anche la periodicità è importante per valutare al meglio la situazione: nella normalità si verificano sporadicamente, ma ci sono alcune persone che ne soffrono regolarmente.

Le cause

Le cause delle vertigini sono molte, alcune gravi ed altre meno:

  1. ipertensione
  2. colesterolo alto
  3. pressione bassa
  4. cinetosi
  5. diabete
  6. lesioni alla testa o al collo
  7. tumore cerebrale
  8. infiammazione dell’orecchio

Casi sporadici non dovrebbero far allarmare nessuno, a tutti capita di avere qualche episodio di vertigini una volta ogni tanto.

Se però questo disturbo diventa più regolare, è il caso di consultare il medico di fiducia, per valutare i necessari approfondimenti.

In questo modo sarà possibile valutare la giusta terapia per risolvere il problema alla base.

A prescindere però da qualsiasi causa scatenante ecco un esercizio che vi permetterà di bloccare le vertigine nel giro di pochissimi secondo.

Si tratta di un metodo che cura il sintomo, non la malattia, quindi la visita dal medico in caso di vertigini ricorrenti è sempre consigliata.

Il metodo Carol Foster

Ecco un semplice esercizio blocca vertigini, spiegato da Carol Foster, un medico dell’Università del Colorado.

Istruzioni e procedimento:

  • Inginocchiati
  • Punta la lesta verso l’alto e guarda il soffitto
  • Appoggia la testa sul pavimento, come se cercassi di fare una capriola
  • Girala verso il gomito sinistro
  • Fai una pausa e respira finché la sensazione di vertigine non sarà passata

A questo punto non ti resta che tornare molto lentamente alla posizione iniziale, portando la testa verso il centro e sollevandola.

Prima di rimetterti in movimento è bene respirare profondamente.

esercizio

Importante:

Questo non è un sito che vuol dare consigli medici o suggerimenti a discapito di terapie individuali consigliati da medici.

Nello specifico, si tratta di un semplice esercizio che assolutamente non deve sostituire la personale terapia prescritta e personalmente valutata dal medico consultato.

La salute è importante, ed è fondamentale affidarsi sempre a persone informate e soprattutto competenti

Leggi anche:

 

Loading...
Back to top button
Close
Close