Come eliminare il grasso addominale in eccesso con le posizioni di yoga

Grazie a queste 5 posizioni yoga è possibile eliminare il grasso addominale, una delle aree più difficili e ostinate del corpo da bruciare.

Il ventre piatto è uno degli obiettivi principali di chi desidera perdere peso, inoltre una pancia prorompente e ricca di grasso, è strettamente legata a malattie cardiache e al diabete di tipo 2.

5 posizioni yoga per eliminare il grasso addominale

Sono molte le posizioni o gli esercizi di yoga che aiutano a ridurre il grasso addominale.

I 5 elencati in questo articolo sono in assoluto i più efficaci e possono essere praticati da qualsiasi persona sana.

Ovviamente, è importante capire che per eliminare completamente il grasso addominale in eccesso, è necessario concentrarsi sull’alimentazione che possiede un’importanza del 70% nell’ambito dei regimi dietetici.

In ogni caso, anche per quanto riguarda lo yoga sono necessari impegno e costanza, per ottenere qualche risultato dovrai praticare queste posizioni tutti i giorni.

POSIZIONE DEL COBRA

Cobra

La posa della cobra è un ottimo esercizio utile per rafforzare i muscoli addominali e ridurre la pancia.

Questa posizione rafforzerà la schiena, l’addome e l’intera parte superiore del corpo. Inoltre renderà la colonna vertebrale flessibile e forte.

  • Sdraiati sulla pancia con le gambe distese.
  • Posiziona i palmi sotto la spalla.
  • Mento sul pavimento e tutte le dita dei piedi che toccano il pavimento.
  • Quindi, mentre inspiri, alza lentamente il petto, piegandolo all’indietro il più possibile.
  • Ciò consente al tuo corpo di apparire come un cobra pronto a colpire con la testa sollevata.
  • Mantieni la posa del cobra per 15-30 secondi a seconda delle tue capacità.
  • Quando espiri lentamente, porta tutto il corpo in posizione prona.
  • Ripeti l’operazione per almeno 5 volte con un rilassamento di 15 secondi dopo ogni round.

Nota: non fare questa posa in caso di lesioni alla schiena, ulcera ed ernia o in caso di gravidanza.

POSIZIONE DELL’ARCO

Arco

La posa dell’arco è la posizione migliore per rafforzare il nucleo addominale.

Per raggiungere il suo pieno potenziale muoversi avanti e indietro mentre si tiene la posa.

Questo movimento dona all’addome un massaggio completo e attiva il sistema digestivo.

Combatte la costipazione. Dona anche a tutto il corpo e alla schiena un buon allungamento.

  • Inizia sdraiandoti sulla pancia in posizione prona con le gambe distese e con le braccia disposte su entrambi i lati del corpo.
  • Quindi piega le ginocchia, e prenditi le caviglie.
  • In caso di inspirazione solleva la testa e piegala all’indietro. Solleva le gambe più in alto che puoi.
  • Mantieni questa postura per 15-30 secondi. Respira normalmente mentre tieni la posizione.
  • All’espirazione, riporta lentamente il tuo corpo in posizione prona.
  • Ripeti l’operazione per almeno 5 round con una pausa di 15 secondi dopo ogni round.
POSIZIONE IN BARCA

Barca

Questa posizione ti aiuta a ridurre il grasso della pancia ed è eccellente per combattere il grasso intorno alla vita.

È molto utile per lo stomaco e rafforza i muscoli della schiena e delle gambe.

  • Sdraiati su un tappetino in posizione supina, le gambe unite e allungate, le braccia ai lati rivolte verso il basso.
  • In caso di inspirazione, inizia a sollevare le gambe senza piegare alle ginocchia.
  • Allunga il piede e le dita dei piedi verso l’esterno.
  • Alza le gambe il più in alto possibile.
  • Ora alza entrambe le braccia tenendole dritte, cercando di raggiungere le dita dei piedi.
  • Tenta di avvicinare il tuo corpo a un angolo di 45 gradi.
  • Respira normalmente.
  • Mantieni questa posizione per almeno 15 secondi.
  • Espira delicatamente mentre rilasci.
  • Ripeti l’operazione per almeno 5 round con una pausa di 15 secondi dopo ogni round.
POSIZIONE DELLA TAVOLA

Tavola

Questa è la posa più semplice ma più efficace nello yoga per eliminare il grasso addominale.

In più è utile anche a rafforzare e tonificare anche braccia, spalle, schiena, glutei e cosce.

  • Inizia su mani e ginocchia, le mani appoggiate direttamente sotto le spalle e le ginocchia sotto i fianchi.
  • Spingiti in su con le dita dei piedi e fai un passo indietro, allungando le gambe dietro di te.
  • Inspira e guarda leggermente davanti ai palmi delle mani in modo che il collo sia allineato con la colonna vertebrale.
  • Tieni i muscoli addominali dentro.
  • Il tuo corpo dovrebbe formare una linea retta dai talloni alla testa. Le tue mani devono essere piatte e le dita aperte.
  • Mantieni questa postura per 15-30 secondi o più per risultati migliori.
  • Rilascia la posa facendo cadere le ginocchia a terra durante l’espirazione.
  • Ripetere l’operazione per almeno 5 round con una pausa di 15 secondi dopo ogni round.

Nota bene: Se hai lesioni alla schiena o alle spalle o hai la pressione alta, evita di fare questa posizione

POSIZIONE ANTIVENTO

antivento

Questa posizione yoga massaggia il colon, regola i livelli di acido nello stomaco, cura la costipazione, migliora il metabolismo, allevia il mal di schiena e rassoda e tonifica i muscoli dell’addome, delle cosce e dei fianchi.

  • Sdraiati in posizione supina con le braccia ai lati del corpo e i piedi distesi, i talloni si devono toccare.
  • Piega le ginocchia ed espira, porta gradualmente le ginocchia piegate verso il petto, con le cosce che esercitano una pressione sull’addome.
  • Tieni le ginocchia correttamente in posizione stringendo le mani sotto le cosce.
  • Di nuovo all’espirazione, solleva la testa permettendo al mento di toccare le ginocchia.
  • Mantieni la posizione per 60–90 secondi, respirando profondamente.
  • Espira lentamente e rilascia le ginocchia. Porta le mani su entrambi i lati del corpo, con i palmi rivolti verso il suolo.
  • Ripetere l’operazione per almeno 5 round con una pausa di 15 secondi dopo ogni round.

Ripeti queste pose ogni giorno o da 3 a 5 volte, 3 giorni a settimana, spaziando con un giorno libero.

Leggi anche:

Loading...
Back to top button
Close
Close