Gravidanza tanto attesa: resta incinta e le parole del medico la distruggono

Una gravidanza tanto attesa: per 10 anni questa coppia ha atteso l’arrivo di un’altro bambino.

Desiderare dei figli e non riuscirne ad avere, è sempre una situazione delicata e difficile.
E inizia quasi sempre una lunga strada per cercare di realizzare quel desiderio.

Gravidanza tanto attesa: resta incinta dopo 10 anni di tentativi e le parole del medico la distruggono

Carolyn Savage e suo marito, Sean, avevano già due figli, ma avevano cercato di creare una nuova vita per mesi.

Dopo aver atteso, mese dopo mese, un test di gravidanza positivo, finalmente uno lo è stato ma, purtroppo, seguito da un aborto spontaneo.

Alla fine la coppia ha deciso di ricorrere ad altri metodi e ha provato la fecondazione assistita.

In breve tempo Carolyn rimase incinta, ma solo pochi giorni dopo aver ricevuto la notizia, arrivò una chiamata che non potrà mai dimenticare. Carolyn e Sean Savage si sono sposati nel 1993, un anno dopo hanno avuto il loro primo figlio e poi hanno avuto un secondo. Ma dopo, non è più riuscita a rimanere incinta.

Embrione

Quando Carolyn e Sean fecero il primo trattamento di fecondazione in vitro (FIV), nel 2007, avevano cercato per 10 anni di concepire il terzo bambino. Nove mesi dopo è nata la sua piccola Mary Kate.

Nel febbraio 2009 le è stato impiantato un nuovo embrione per avere il suo quarto figlio (ricordiamo che aveva subito un aborto).

Con gioia accolsero la notizia che il trattamento era stato un successo.
Ma dopo questa quarta nascita, le loro vite avrebbero avuto un cambiamento radicale.

Solo pochi giorni dopo aver ricevuto la notizia della gravidanza, arrivò il grande shock. I medici chiamarono e dissero alla coppia che avevano scambiato per sbaglio le provette dove erano gli embrioni.

Neonato

Carolyn Savage era molto felice di poter diventare una nuova madre, ma il bambino nel suo grembo non era suo figlio. Avevano impiantato l’embrione sbagliato, l’embrione di un’altra coppia.

“Non avrei mai potuto immaginare che i medici commettessero un tale errore”, riconosce Carolyn.

Carolyn fu quindi costretta a prendere la decisione più difficile della sua vita: consegnare il bambino appena nato. Decise che avrebbe dato il bambino ai suoi genitori biologici, anche se era la sua ultima possibilità di rimanere incinta.

Penso che siamo passati dallo shock alla consapevolezza che ciò stava accadendo. È stato difficile, ma crediamo di aver preso la decisione giusta “, ha spiegato Carolyn.

Sean e Carolyn decisero di contattare i genitori biologici, Shannon e Paul Morrell, a Detroit.

Per nove mesi Carolyn portò il figlio di questa coppia nel suo grembo e lo ha “perso” solo mezz’ora dopo la nascita.

Little Logan è nato, con taglio cesareo, quattro settimane prima del tempo.

“È suo figlio. Ma sarà sempre il mio bambino. Ero così felice quando l’ho sentita piangere per la prima volta. In quel momento l’unica cosa importante era che fosse sano “, dice Carolyn.

Il marito di Carolyn, Sean, era incaricato di consegnare il piccolo Logan ai suoi genitori biologici, che stavano aspettando in un’altra stanza dell’ospedale.

Dopo questa terribile esperienza, Carolyn ha creduto di aver visto tutto nella sua vita.

Ma non era così.
Nel 2011, la coppia ricevette la notizia che avrebbero avuto due gemelli, questa volta grazie ad un grembo materno.

“I gemelli miracolosi”, Isabella e Reagen hanno portato grande gioia in questa famiglia che aveva tanto sofferto per aver dovuto consegnare l’altro bambino.

“I gemelli ci hanno aiutato a superare il dolore di aver perso Logan.
È davvero un grande compenso, per tutti noi “, dice Carolyn al Daily Mail.

E quando pensavano che non sarebbe potuto accadere nient’altro, la notizia più sorprendente arrivò, era la primavera del 2014.

Carolyn non riuscì crederci quando vide il suo test di gravidanza.

Ma era miracolosamente vero!

“Non riuscivo a credere che fosse vero. Non avrei dovuto più essere fertile. ”
Aveva attraversato innumerevoli trattamenti di fertilità negli ultimi 20 anni e durante tutti quegli anni aveva visto solo due test di gravidanza positivi. Com’era possibile?

“Avevo 45 anni, poteva davvero essere vero? ”
L’ultimo arrivato, Nicholas Winton Savage, è nato nell’autunno del 2014 e la famiglia di Carolyn e Sean Savages è diventata una famiglia composta da 8 membri.

Il piccolo Nicholas, che è stata concepita in modo completamente naturale, è arrivato quando Carolyn aveva 45 anni.

Ha cinque fratelli maggiori e ha indubbiamente raggiunto una famiglia molto speciale nella quale è stato accolto con molto amore.Ora i bambini sono cresciuti e stanno tutti molto bene, è meraviglioso vederli insieme.

Leggi anche:

Loading...
Back to top button
Close
Close