Il segreto del contadino: ecco come far crescere un cespuglio rigoglioso di basilico

Oggi parliamo di basilico!
Di questa pianta dalle foglie larghe che si può coltivare benissimo anche senza essere esperti contadini dal pollice verde.

Sapevate che il suo nome sembra derivare dal greco basileus, ovvero re, perchè era considerata una pianta regale?
Ebbene si, così come tanti sono gli utilizzi che se ne possono fare anche fuori dall’ambito della cucina:
è un potente anti-zanzare, e se strofinato sul polso sembra produca anche un certo effetto afrodisiaco!

Vediamo insieme come coltivarlo, e come ottenere delle rigogliose piante di basilico.
Gli elementi fondamentali sono:
tanta luce del sole, un ambiente caldo, un bel vaso grande, e avere attenzione nel tenere sempre la pianta ben umidificata.

Quando viene piantato è utile che la temperatura sia intorno ai 21 gradi, e per raggiungere questo obiettivo si può anche scaldare con lampade o proteggere con teli trasparenti.
Il basilico deve essere sempre ben idratato, non solo innaffiato saltuariamente, e quindi è importante che anche il terreno sia adeguatamente curato
Un po di compost o una base di terriccio di foglie è ciò che fa al caso suo.

Un altro aspetto importante è sapere quando occorre potare la nostra pianta di basilico.
Come consiglio generale va ricordato di non potare sino a quando non sono stati raggiunti almeno i 30 cm di altezza.
Poi, come mostrato nel video, staccare la punta che si protende nel mezzo ai rametti, e su quelli laterali.
Un’altra accortezza consiste nell’asportare i fiori appena spuntano.

Si evita in questo modo che il basilico perda il suo aroma a causa appunto della fioritura e della perdita di vigore.
E un suggerimento da tenere presente, qualora la fioritura avvenga prima del tempo, è quello di spostare la pianta in un ambiente più ombreggiato e curare molto l’umidificazione.

Bene, a questo punto siamo pronti con il video, e ricordate le diverse tipologie di basilico ed il loro utilizzo:
quello genovese è il re del pesto, quello napoletano indicato per la pizza, e il basilico limone ottimo per tutti i sughi e le salse!

Condividete l’articolo con i vostri amici, lo apprezzeranno !

Loading...
Back to top button
Close
Close