Lass, il Labrador che ha imparato a riportare il suo padrone a casa

La fedeltà dei cani non ha eguali, l’amore che nutrono nei nostri confronti è incondizionato e questa storia ce lo dimostra. Vi presento Lass, il Labrador che ha imparato a riportare a casa il suo padrone malato di Alzheimer.

La compagnia di un cane è impagabile e ciò può essere confermato da chiunque possa goderne. Agli occhi dei più potrà essere una frase fatta, ma continuate questo articolo e forse ve ne convincerete anche voi scettici.

Lass, il Labrador che ha imparato un compito speciale

Ad oggi sono molti i compiti che sono stati affidati ad i nostri amici a 4 zampe, dalla pet therapy, all’accompagnamento dei non vedenti o alla ricerca delle persone scomparse.

Ma il protagonista del nostro articolo, nonostante non sia ufficialmente riconosciuto per l’assistenza alle persone disabili, ha avuto modo di imparare un compito tutto suo.

Innanzi tutto ve lo voglio presentare: si chiama Lass, ha 7 anni ed è un meraviglioso Labrador dal manto nero.

Cane

Si prende cura di Mariano, il suo padrone, in modo preciso ed impeccabile. L’uomo infatti soffre di Alzheimer, che si trova ormai ad uno stato avanzato.

Lass che gli fa compagnia fin dagli albori della malattia, ha imparato a riportarlo a casa, quando smarrisce la strada.

Da cucciolo ha seguito un breve corso di addestramento e da allora ha sempre riportato a casa Mariano sano e salvo.

Con l’avanzare della malattia Mariano ha perso l’orientamento e fa sempre più fatica a ritrovare la via di casa, lui non lo sa, ma può contare sull’aiuto del suo fedele amico che lo tiene lontano dai pericoli.

Ed è proprio grazie a Lass che i parenti di Mariano, specialmente Carlos suo figlio, riescono a stare tranquilli quando sono fuori a passeggiare.

Un compito non facile suo, ma che porta avanti con devozione e amore, due sentimenti che nutre nei confronti del suo amato padrone.

Adesso la malattia è purtroppo arrivata ad uno stadio avanzato, talmente tanto che i due escono da soli raramente, ma Lass non si è perso d’animo e ha comunque trovato il modo per star vicino a Mariano.

Lass

 

Con la sua compagnia tiene lontano malumore e depressione.

E quale miglior terapia può esserci? La compagnia di Lass è un dono immenso e se ne sono accorti anche i veterinari di Madrid che lo hanno premiato per aver reso le giornate di Mariano più sicure.

Leggi anche:

Loading...
Back to top button
Close
Close