Massaggio con palla da tennis, allevia i dolori articolari e muscolari

In quest’articolo vi descriveremo passo passo come fare un massaggio con una palla da tennis, utile per alleviare dolori articolari e muscolari.

Se passi la tua giornata davanti ad un pc e le tue mani sono irrigidite, se la tua postura si è ingobbita allora potresti incorrere in un dolore miofasciale, che generalmente si verifica dopo la contrattura ripetuta di un muscolo.

L’efficacia di un massaggio con una palla da tennis per alleviare i dolori articolari e muscolari

COLLO

I muscoli suboccipitali hanno bisogno di sollievo dopo una lunga giornata in ufficio, questo particolare massaggio lenisce il collo e dona sollievo prima di andare a letto.

Sdraiati a faccia in su sul pavimento, con due palline da tennis sotto la base del tuo cranio.

Annuisci con la testa su e giù, permettendo alle palle di annidarsi nella parte posteriore del collo.

Dopo un minuto, cambia direzione facendo ruotare la testa da un lato all’altro

Ruota la testa da un lato, quindi annuisci mentre si trova nella stessa posizione, ripeti sul lato opposto e annuisci in una direzione diversa, cambiando per due minuti.

SPALLE

Il prossimo esercizio riguarda i muscoli della cuffia dei rotatori, che sono gruppi di tendini che stabilizzano le spalle.

Se hai una cattiva postura o fai un lavoro pesante, questo esercizio ti sarà utile.

Metti una palla da tennis dietro la scapola mentre giaci a faccia in su sul pavimento.

Non c’è movimento specifico per questo esercizio, devi solo rotolare con la spalla sulla palla.

TORACE

Un torace compresso può essere il risultato di attività quotidiane comuni, dal tenere in mano il telefono, cucinare o semplicemente sedersi per lunghi periodi di tempo.

I risultati possono essere molto spiacevoli e causano problemi di respirazione e al sistema nervoso.

Trova una porta o un angolo del muro e posiziona una pallina da tennis sotto la clavicola. Per un minuto, respira profondamente nella pressione della palla.

Muovi il braccio e il collo per incorporare altra mobilità muscolare e continua su entrambi i lati per un altro minuto.

MAL DI SCHIENA

Il dolore alla schiena potrebbe essere causato dal modo in cui ti siedi, dalle scarpe che indossi o dalla posizione in cui dormi.

Indipendentemente dalla causa, questo massaggio con la palla da tennis può allentare la tensione se segui questi passaggi.

Sdraiati sopra le due palline posizionate tra le costole e il coccige.

Sposta il tuo bacino da un lato all’altro, permettendo alle palle di attraversare la parte bassa della schiena

Rallenta il movimento nelle zone più rigide della schiena e allevia la pressione vicino alla colonna vertebrale

Fai questo per un massimo di cinque minuti mentre respiri profondamente

MANI DOLORANTI

Che tu sia uno studente o un semplice appassionato di appunti, scrivere per lunghi periodi di tempo può causare una grande tensione nei muscoli flessori delle tue dita e dei tuoi palmi.

Su un tavolo, posiziona la tua mano sopra la palla da tennis e mantienila ferma per un minuto, appoggiando tutto il peso del corpo.

Dopo un minuto, sposta la palla verticalmente e orizzontalmente. Continua per tre minuti e poi ripeti questi passaggi con l’altra mano.

CATTIVA POSIZIONE

Siamo tutti un po’ colpevoli di questo. L’era della tecnologia ci ha fatto perdere la cognizione di come ci sediamo, stiamo in piedi e dormiamo.

Mentre giaci a faccia in su sul pavimento, posiziona due palle da tennis su entrambi i lati della parte superiore della schiena. Metti le mani dietro la testa, e sollevala dal pavimento.

Porta il mento verso il petto, quindi solleva i fianchi e fai tre respiri profondi

Respira profondamente e costantemente, mentre fai rotolare le palle su e giù per la parte superiore della schiena per un massimo di quattro minuti.

GINOCCHIA

Siediti su una sedia e sistema la palla dietro il ginocchio.

Contrai i muscoli 10 volte e altrettante volte rilassali.

Ripeti su entrambe le ginocchia per 10 volte.

Fascite plantare

FASCITE PLANTARE

Tieni la pallina da tennis sotto il pallone e sposta il piede avanti e indietro, fino alla punta del piede. Ripeti per un minuto su entrambi i piedi.

Leggi anche:

Loading...
Back to top button
Close
Close