Museo di politici ladri: ecco l’idea di un avvocato salvadoregno

Di recente, l’avvocato salvadoregno Nelson García ha parlato a causa della sua idea di creare un museo di politici ladri in El Salvador.

Una dichiarazione destinata a far discutere e che in poco tempo è diventata virale. Ecco cosa ha dichiarato un noto avvocato residente a El Salvator

Museo di politici ladri a El Salvador: l’idea di un avvocato

A El Salvador, in America Centrale la corruzione politica è una piaga, con cui i cittadini devono avere quotidianamente a che fare.

Ecco perché le dichiarazioni di un noto avvocato della zona hanno alzato un polverone non indifferente e sono diventate subito virali in tutto il mondo.

Nelson García, l’avvocato in questione, ha pubblicamente dichiarato di aver avuto un’idea per sensibilizzare le persone sulla corruzione politica che affligge il loro paese.

La creazione di un Museo di politici ladri in cui affiggere i volti di tutte le persone politiche di rilievo che hanno rubato nel corso degli anni.

Come detto, l’obiettivo è quello di sensibilizzare le diverse generazioni della popolazione salvadoregna su un argomento scottante come la corruzione.

E soprattutto, di impedire che i volti di coloro che hanno derubato il paese per anni cadano nell’oblio.

Le dichiarazioni dell’avvocato

“Sarebbe conveniente creare il Museo di politici ladri, in modo che le giovani generazioni possano scoprire chi è la causa della loro povertà”.

Con queste parole, l’avvocato ha spiegato sui social media da dove veniva l’idea che gli era improvvisamente venuta in mente.

El Salvador e la corruzione politica vanno di pari passo a braccetto e non è la prima volta che qualche politico di spicco si arricchisca, rubando dalle tasche dello stato.

Sono diversi infatti, gli atti di corruzione che negli anni sono stati commessi a El Salvador, tutti a carico della popolazione locale che poco può fare per impedirli.

Sicuramente i più emblematici sono i due casi degli ex presidenti Elías Antonio Saca e Mauricio Funes.

I due, durante la loro carica politica hanno rubato diversi milioni dalle casse del paese che dovevano tutelare.

Cosa ne pensate dell’idea dell’avvocato salvadoregno? Qual è la vostra opinione in merito? Forse dovrebbe essere presa in considerazione anche in altri parti del mondo?

Quel che è certo, è che la corruzione, anche politica, non è prerogativa di El Salvador.

Ma è un reato che si verifica in ogni parte del nostro pianeta e che è decisamente difficile da contrastare.

Leggi anche:

Loading...
Back to top button
Close
Close