Piedi gonfi: ecco i rimedi per contrastare il gonfiore di piedi e caviglie

I piedi gonfi sono un problema sgradevole di cui soffre un elevato numero di persone.L’edema ai piedi e anche alle caviglie è scatenato da diversi fattori, ma solitamente le estremità si gonfiano a causa di un accumulo anormale di liquido sottopelle. Vediamo insieme quali sono i rimedi.

Per contrastare i piedi gonfi parleremo di 3 rimedi tutti naturali, anche in vista dell’estate che è la stagione in cui aumentano i casi di gonfiore.

Le cause e i rimedi naturali per eliminare caviglie e piedi gonfi

Le cause che possono provocare questo fastidioso e sgradevole edema sono molteplici e fra le più importanti troviamo:

La ritenzione idrica, causata da un consumo eccessivo di sale e dalla diminuzione significativa del livello di albumina nel sangue.

Alcune malattie: cardiovascolari, cirrosi epatica, sindrome nefrosica e addirittura la gravidanza.

Disturbi del sistema cardiovascolare: disfunzione cardiaca, flebite e vene varicose.

Il gonfiore anormale può interessare tutto il corpo, ma in genere si concentra sui piedi, caviglie, gambe, braccia e mani.

gonfiore anormale

Per sbarazzarvi di questo problema ecco 3 rimedi naturali che va aiuteranno ad eliminarlo efficacemente.

3 rimedi naturali per ridurre l’edema

N° 1: PEDILUVIO ALLA MENTA:

INGREDIENTI: 1/2 tazza di foglie alla menta, 4 tazze di acqua.

ISTRUZIONI:

In una pentola versare l’acqua e le foglie di menta, portare il tutto a ebollizione facendo cuocere per una decina di minuti. Togliere dal fuoco e lasciare riposare per altri 10 minuti.

Trascorso questo tempo, versare l’infuso in una bacinella e immergere i piedi gonfi, rimanere in questa posizione per una mezz’ora circa. Le proprietà rinfrescanti e stimolanti della menta aiutano ad attivare la circolazione sanguigna e a ridurre l’edema. Inoltre la sua azione antisettica renderà i piedi più sani.

N° 2: PEDILUVIO IN ACQUA TONICA:

ISTRUZIONI:

In un catino versare acqua tonica a temperatura ambiente e immergere i piedi per almeno 30 minuti. Per un maggior risultato si consiglia di usare acqua fredda che aiuta a combattere l’infiammazione e l’edema, fornendo contemporaneamente una sensazione di benessere e sollievo.

N° 3: PEDILUVIO IN ACQUA SALATA:

ISTRUZIONI:

Noto per la sua efficacia contro la tensione muscolare, il sale è un ottimo rimedio anche per il gonfiore. Il suo elevato contenuto di solfato di magnesio, attiva la circolazione sanguigna e elimina i liquidi accumulati nei tessuti.

Per trarre beneficio dalle sue proprietà si consiglia di riempire una catinella con una quantità di acqua sufficiente ad immergere le caviglie. Quindi aggiungere mezza tazza di sale di Epsom e immergere le estremità per 10/20 minuti. Ripetere il pediluvio per 2/3 volte alla settimana a seconda della gravità del gonfiore.

Loading...
Back to top button
Close
Close