Repellente per zanzare fatto in casa: ecco l’ingrediente segreto

Le punture di zanzara sono disgustose e sono un piaga estiva che colpisce chiunque. Recentemente gli scienziati hanno scoperto come fare un repellente per zanzare in casa super efficace grazie ad un ingrediente segreto.

Le zanzare fanno male ed a volte sono anche pericolose, perché portatrici di malattie gravi come il virus del Nilo Occidentale.

Repellente per zanzare fatto in casa: l’eucalipto è l’ingrediente segreto

Le tecniche per tenerle lontane sono tante, e al giorno d’oggi anche i rimedi della nonna sono fortemente utilizzati.

Recentemente hanno inoltre scoperto che l’olio di eucalipto è un ingrediente tanto efficace quanto il dietiltoluamide, ovvero una sostanza presente nella maggior parte degli spray che si trovano in commercio.

Questa sostanza, particolarmente famosa è in grado di repellere zanzare, mosche e pulci. Si tratta di un liquido leggermente odoroso che si dissolve facilmente in acqua.

E’ incolore e particolarmente efficace e l’hanno sviluppato negli Stati Uniti nel 1946 per proteggere i soldati americano dalle aree infestate da insetti.

Il DEET (dietiltoluamide) è in commercio dal 1957.

In realtà, gli esperti non sono particolarmente sicuri sul modo o sul come agisce questa famosa sostanza che aiuta a prevenire la puntura degli insetti.

La spiegazione più plausibile a cui sono arrivati, è che le sostanze chimiche contenute nel DEET mascherino le sostanze chimiche naturali del corpo.

In poche parole, gli insetti esposti a questo ingrediente, non sono in grado di localizzare una persona o un animale.

olio di eucalipto

Recentemente è stato scoperto che anche l’olio di eucalipto, è un ingrediente tutto naturale, in grado di tenere lontane le zanzare.

Ed è efficace allo stesso modo del DEET.

Si tratta di un olio a base vegetale, dettaglio che lo rende sicuro anche per le donne in gravidanza e che allattano.

In natura esistono anche altre sostanze indicate per allontanare gli insetti, eccone qualcuna:

  • Fiori di lavanda schiacciati
  • Olio di cannella
  • Un po’ di Olio di timo
  • Olio di semi di soia

Conclusione

In estate ci sono innumerevoli modi innovativi in cui puoi proteggerti dalle punture di zanzare. Se vuoi evitare di comprare prodotti chimici ed inquinanti puoi provare a fare uno spray all’olio di eucalipto.

Ti basterà recuperare uno spray in cui aggiungere acqua e olio di eucalipto, agitare bene e spruzzarlo nelle zone indicate.

Unica precauzione: l’olio di eucalipto non è consigliato per i bambini con un’età inferiore di 3 anni, mentre gli spray che si trovano in commercio non sono adatti per i piccoli che hanno meno di due mesi

Leggi anche: 

Loading...

Articoli correlati

Back to top button
Close