5 rimedi naturali per contrastare l’acidità di stomaco

Combatti il bruciore di stomaco con questi rimedi semplici e casalinghi

Dopo un pasto abbondante è molto comune incorrere nel bruciore di stomaco, un fastidio che si può risolvere con alcune apposite medicine. Ma anche con alcuni ingredienti tutti naturali e facili da reperire. Ecco per voi cinque rimedi naturali per combattere l’acidità di stomaco.

Il reflusso gastroesofageo si verifica quando lo sfintere esofageo inferiore si apre e permette il passaggio dell’acido dello stomaco nell’esofago.

Acidità di stomaco: i rimedi naturali

Come detto, è un disturbo molto comune causato da numerosi fattori come ad esempio:

  • abuso di alcol
  • cattiva alimentazione
  • fumo
  • stress
  • ulcera
  • gastrite

Nel caso in cui una persona soffra di un’acidità di stomaco persistente dovrebbe affidarsi ad uno specialista in grado di agire con una cura mirata e personalizzata.

Se invece il bruciore di stomaco si verifica una volta ogni tanto, allora è possibile affidarsi a dei rimedi naturali, efficaci e poco dispendiosi.

rimedi naturali acidità di stomaco

ACQUA CALDA

Tanto semplice quanto efficace, un bel bicchiere di acqua calda aiuta il corpo a eliminare gas e tossine. L’acqua deve essere molto calda, quindi si consiglia di berla a piccoli sorsi, anche con l’ausilio di un cucchiaino.

Funziona dilatando le pareti dello stomaco che in questo modo riescono a liberarsi dei gas in eccesso e a favorire la digestione.

ZENZERO

Oltre ad alleviare il dolore, diminuisce anche l’acidità di stomaco. Questa pianta così benefica ha proprietà antiacide, digestive ed antinfiammatorie. Inoltre è in grado di inibire l’Helicobacter pylori, un batterio colpevole di causare ulcera e gastrite.

Si consiglia di tagliarlo a fette e di masticarlo, oppure di prepararlo in un decotto. E’ controindicato in caso di intolleranza, in gravidanza e nel caso in cui si assumano farmaci contro l’ipertenzione.

SUCCO DI ALOE VERA

Si tratta di una famosissima pianta ricca di un gel dalle proprietà antinfiammatorie e protettive delle mucose dello stomaco.

Il succo è possibile acquistarlo in farmacia e in erboristeria, si consiglia di assumerne almeno 3 cucchiai al giorno mezz’ora prima dei pasti. Quindi un cucchiaio a colazione, uno a pranzo e uno a cena.

Evitate l’assunzione in caso di gravidanza e allattamento e se siano presenti altre patologie.

CAMOMILLA

Probabilmente uno dei rimedi più utilizzati in caso di acidità di stomaco. Una tazza di camomilla calma anche la mente, mettendo fine a ansie e tensioni e allevia i sintomi di una cattiva digestione.

Il tutto grazie ai flavonoidi di cui è contenuta, ovvero delle sostanze benefiche che hanno un’azione antinfiammatoria e protettiva.

MALVA

Un fiore delicato e ottimo per la salute dello stomaco. Si tratta di un emolliente naturale, ricco di mucillagini, sostanze che formano una pellicola protettiva. Potete assumerla attraverso un semplice infuso.

Leggi anche:

Back to top button
Close
Close