Il sonnellino aumenta la produttività. E gli uffici provvedono

Nascono le scrivanie realizzate per questo scopo. Scopri di più!

È sorprendente che nella Patria della produttività e del risultato ci si sia accorti del beneficio del sonnellino! E gli uffici, naturalmente, provvedono.

È proprio di questi giorni la pubblicazione di uno studio, condotto negli Stati Uniti, che tesse le lodi della pausa breve, generalmente nota come sonnellino!

Vediamo insieme i risultati di questa indagine e come le aziende possono incentivare il riposo nei propri uffici, con scrivanie studiate ad hoc.

Scrivanie negli uffici per favorire il riposino

I vantaggi del sonnellino sul posto di lavoro

Il napping, cioè la possibilità di fare il riposino, secondo lo studio, ” Prioritizing Sleep For Healthy Work Schedules “, ha indubbi benefici.

Per questo tante aziende stanno includendo nella loro politica interna la possibilità, per i collaboratori, di schiacciare il classico pisolino tramite scrivanie innovative poste nei loro uffici.

Infatti al risveglio, i vantaggi che la persona ottiene, superano il costo dei minuti di pausa sottratti al lavoro. Quali sono?

1- Riduzione delle reazioni dettate da stanchezza ed impulso

Soprattutto per quelle mansioni a continuo contatto con il pubblico, anche solo via telefono.

2- Aumento della creatività

Il sonnellino sembra possa facilitare, al risveglio, la capacità di pensare ed immaginare soluzioni alternative a problemi ancora senza soluzione.

Ecco perchè brevi pause sono fondamentali anche per coloro che lavorano alla ricerca di soluzioni ed alternative ai problemi aziendali.

3- Miglioramento della memoria

Il riposino ha il potere di ripulire la mente dalla tante informazioni che quotidianamente invadono il nostro cervello creando confusione.

La memoria e la capacità di ricordare traggono quindi un grande giovamento da queste pause di riposo.

Questi vantaggi, uniti anche al miglioramento dell’umore e all’attaccamento nei confronti della propria azienda, sono stati ampiamente confermati dall’Università della California.

Come spiegato da Sara Mednick, professore associato di psicologia, il napping ha realmente migliorato le prestazioni e i risultati dei lavoratori che ne beneficiano.

Il sonnellino  sul posto di lavoro

Stabilito quindi che è utile, opportuno, e vantaggioso per gli affari, vediamo come diverse aziende nella creativa California stanno incentivando il napping sul posto di lavoro.

Ecco quindi come lo Studio NL, della designer Nancy Leivaditou ha sviluppato il suo multiuso .6 SM Life Desk.

Una vera invenzione in grado di consentire ai lavoratori di trasformare le loro postazioni negli uffici in un letto.

Il Life desk è lungo circa due metri e largo poco più di uno con un desktop regolabile che si muove in avanti all’ora del sonnellino.

Scrivania per il sonnellino in ufficio

Regolabile per la posizione della testa presenta, nella versione più sofisticata, anche un monitor tv!

E per coloro che hanno problemi di spazio, e di riorganizzazione degli ambienti di lavoro, è in arrivo anche la sedia EnergyPod!

Un’invenzione capace di consentire il sonnellino  anche a quelle persone che non possono, per mancanza di spazi, avere una postazione come quella appena vista.

Nell’epoca della produttività e della ricerca continua della performance, è una notizia che rischia di sconvolgere le abituali relazioni nei posti di lavoro!

Vedremo quali reazioni susciterà e se arriverà anche in Italia!

Cosa ne pensate? Scriveteci le vostre opinioni e condividete l’articolo con i vostri amici, lo apprezzeranno!

Invito alla lettura:

 

Loading...
Back to top button
Close
Close